Ti Conosco Mascherina

Il Blog



Notizia

La relazione perfetta del narcisista

21/11/2021 di Silvia Morghen

Per quanto il termine 'perfetto' sia la cosa più distante in assoluto da una persona narcisista, oggi vi voglio parlare della relazione nella quale lui o lei si trova più a suo agio
Etimologicamente parlando, la parola deriva infatti dal latino perfectus, propriamente participio passato di perfìcere 'portare a termine', derivato di fàcere 'fare' col prefisso per- nel senso di 'completamente' : è quindi per me abbastanza chiaro e nitido che nulla possa avere a che vedere con personaggi che, talmente pigri e vuoti, non solo non arrivano fino in fondo e completamente nei rapporti e nelle relazioni, ma a volte neanche iniziano, lasciando sempre che siano gli altri a darsi da fare e per loro.
E' indubbio, però, che di noi, persone sensibili e piene di vita e di sentimenti, ne abbiano un bisogno spasmodico, come non possono fare a meno dei nostri pregi e delle assurde situazioni che creano per ottenere un costante per quanto mefitico ed effimero nutrimento narcisistico...e quindi in qualche modo devono riuscire ad ottenerlo.
Io, perdonatemi se lo ribadisco, ma questa è proprio la sede giusta giusta, anche in questo periodo in cui avrei tutto il sacrosanto diritto di pensare solo a me...non c'è niente da fare : questo essere incentrati su di sé non lo capisco proprio.
L'agendaSarà che sono una persona 'grande', e l'anagrafe lo conferma, che ha imparato nella vita a conoscersi, capirsi a fondo ed essere consapevole di se stessa, e che quindi non ha più né l'esigenza né l'istinto di difendersi ma semmai il coraggio e la convinzione di dover affrontare le cose sempre in prima persona e in pieno viso, ma nei rapporti con gli altri io vedo, e vivo, 'solo' (la magia, l'entusiasmo, la opportunità impagabile) lo scenario dell'incontro, dello scambio, del conoscersi e riconoscersi.
Per un narcisista è invece solo opportunismo, gioco di potere, possibilità di 'incastrarti' nella sua agenda (in una pagina che rimarrà comunque desolatamente vuota e senza senso), per poter continuare la sua esistenza asettica e impersonale e non crollare, povero piccolo scemo, sotto il peso insostenibile per lui del vuoto cosmico che quella vita produce...

Oggi vi lascio al video di una nuova amica, Mihaela Munteanu, che ci illustra il suo punto di vista sull'unica relazione che il narcisista cerca e in cui sguazza senza, ca va sans dire, ritegno alcuno.
De gustibus...

😌



Commenta Commenti:
Lascia un Commento ed Iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre aggiornato!


Commenta:
Commento(*):
Nome/Nick(*):
eMail(*) non sarà visibile:
Fai la Somma (*): 5 + 4 =
Resta aggiornato: (iscrivimi alla newsletter)
Accetto(*): Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa Privacy ai sensi degli Artt. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 e di rilasciare il consenso al trattamento dei dati personali per le finalità ivi indicate.
(*) - Campi Obbligatori



Torna Indietro Torna Indietro
Torna Indietro Letto: 526


Torna SU